Cerca
  • Silvia Cosimini

Thor Vilhjálmsson, La corona d'alloro, Iperborea, Milano 2011

Thor è morto, in maniera forse meno epica del previsto - e poi chissà che vuol dire, forse c'è chi per lui immaginava uno schianto dal Hvannadalshnjúkur in seguito a un volo pindarico andato a finire male? - ma certo in linea con la filosofia vitalista che aveva contraddistinto tutta la sua esistenza. La verità è che credo di averlo ammazzato io. Perché questo libro è stata una fatica titanica e mentre lo traducevo devo avergli tirato un accidenti di troppo.

0 visualizzazioni