io in islanda seppia.JPG

Così mi vede

Páll di Húsafell.
Graffio su pietra, 2006.
 .

chi sono

Nata a Montecatini Terme (PT) nel 1966, mi sono laureata in Lingue con una tesi in Filologia Germanica a Firenze e sono partita per Reykjavík, dove dopo quattro anni ho conseguito una laurea in lingua e cultura islandese all’Università d’Islanda. Rientrata a Firenze, ho lavorato per qualche anno in una casa editrice, e ho ottenuto un posto di ruolo come insegnante d’inglese nelle scuole superiori. Ho frequentato il Master in traduzione letteraria della Ca’ Foscari di Venezia e il corso di specializzazione Tradurre la letteratura della SSIT di Misano Adriatico.
 

Da oltre vent’anni mi dedico esclusivamente alla traduzione e alla promozione della letteratura islandese contemporanea e medievale. Nel 2011 mi è stato assegnato il premio nazionale per la traduzione dal Ministero del Beni e delle Attività Culturali e nel 2019 il premio Orðstír per la traduzione dal presidente della repubblica islandese. Sono tutor didattico di Filologia Germanica dell’Università degli Studi di Bologna e docente a contratto di Lingua e Letteratura Islandese all’Università Statale di Milano.


Sono affetta da sindrome dell'impostora. Trascorro un paio di mesi all’anno a Reykjavík e sogno di comprare una casa rivestita di lamiera ondulata nel quartiere 101.

Curriculum italiano

English CV